PROGRAMMI ITALIANI 2014 A FINDHORN

IN FINDHORN - SCOTLAND 
lingua italiana & english language

I PROGRAMMI 2015 DELLA FONDAZIONE FINDHORN LI TROVATE A QUESTO LINK:
FINDHORN CALENDARIO 2015 ITALIANO
Si sente la primavera... Godetevi il video.  
Feeling spring... Enjoy the video.  

Workshop Connessione con la Natura: una via verso la sostenibilità
Isabella Guerrini & Inga Ongaro
Findhorn Foundation - Scozia


Il programma sarà condotto in inglese e in italiano.

Questo workshop è aperto a tutti, in particolare agli imprenditori sociali, a studenti universitari alla ricerca di nuove professionalità, alle persone interessate alla sostenibilità, che stanno cercando di scoprire nuovi strumenti e ispirazioni per lavorare meglio a servizio del Pianeta Terra.

Che cosa è la Natura? Siamo consapevoli che siamo parte di essa? Sono gli esseri umani che si preoccupano di una natura sostenibile? Come dovremmo percepire quello che puo’ definirsi un buon rapporto tra uomo e natura?
Possiamo essere sicuri che le conoscenze e le competenze antiche e moderne si incrementeranno, in modo così da ridurre la dipendenza dell'umanità sulla natura, nonostante la nostra crescente attività economica e demografica?
Non è il crescente divario tra il mondo dei ricco e il mondo dei poveri a la creare dipendenza dalle risorse naturali, che ha seguito questi sviluppi?

Non ci dovrebbe essere alcun dubbio che l'umanità ha urgente bisogno di reindirizzare il proprio rapporto con la natura in modo da promuovere un modello sostenibile di sviluppo economico e sociale.
Il Vertice di Rio +20, in materia di conservazione della biodiversità, è stato convocato per fornire una risoluzione ai problemi umanità deve affrontare nei nostri interscambi con la natura. E ' difficile spiegare perché le scienze sociali nel 20° secolo, sono state cosi’ scollegate dalle scienze ambientali. La natura è troppo spesso vista come un fondale da cui risorse e servizi possono essere pensati e usati in principi di isolamento. 
Le previsioni macroeconomiche di routine, includono il capitale naturale. 
La contabilità per sua natura, se viene a calcolata in complessivita’, è di solito un ripensamento. Non c’e’ ancora stato uno sforzo collettivo tra gli scienziati naturali e quelli sociali. Ecco perché proponiamo un workshop PAS-PASS congiunto sulla connessione umana con la Natura.

Potremmo restare sorpresi di scoprire come la natura ci ispiri con il profondo impatto che ha nella nostra vita. Ci godremo pratiche guidate, imparando lo sviluppo sostenibile dalle tecnologie sostenibili e facendo esercitazioni pratiche nell'ambiente circostante, nella magia e contesto supportivo dell’Eco- villaggio e della comunità di Findhorn. In questa settimana insieme andremo più a fondo il ruolo vitale che le esperienze in natura svolgono nella nostra vita. La nostra idea non è quella di catalogare i problemi ambientali. Noi proponiamo invece di visualizzare interscambi dell'umanità con la natura attraverso una tripletta di fondamentale, ma collegata nei bisogni umani olistici - Cibo, Salute fisica e spirituale , ed Energia - e la basiamo sulle nostre rispettive conoscenze, dalle radici della sostenibilità, per far lavorare insieme le scienze naturali, sociali e spirituali, per aiutarci dei vari percorsi che servono a sostenere queste esigenze e rivelano i vincoli sulla capacità della Natura di farli incontrare.

Prezzi, Prenotazioni e Info: 
e-mail italia@findhorn.org
web:http://www.findhorn.org/outreach/building-community/#Uu_Ljhaw7Kc

Isabella Guerrini è una manager della blue Economy, paesaggista e advisor per lo sviluppo sostenibile , specializzata in agricoltura biologica. E’ anche una educatrice, workshop leader, giornalista ambientale, scrittrice e autrice . Isi ha più di 15 anni di esperienza nella gestione di progetti e partenariati internazionali, la collaborazione non-profit, e nel mentorship diricerca e pianificazione strategica. Attualmente sta lavorando con i principali e rinomati leader mondiali nel campo della sostenibilità nell’azienda azienda internazionale 'besustainable’.
www.besustainable.sg
www.ecopaesaggio.blogspot.com

Inga Ongaro è un artista che lavora con successo tra Natura ed Arte, nel rinnovamento sociale, nella ecologia spirituale alla scoperta di segni di sciamanesimo nelle culture indigene e nella civiltà occidentale. E' cresciuta in una comunità in Brasile, ma vive a Findhorn da diversi anni ultimi anni. Insegnante Steiner, Progettista per la Sostenibilità, trainer in Gaia Ecovillage Design Education, parte del movimento Educatori Global Ecovillage per una Terra sostenibile, Faciliatrice di Be the Change, Pachamama Alliance, Permacultura PDC, esperta e appassionata del 'Lavoro che riconnette' di Joanna Macy - e 'Dragon Dreaming: sognare per la metodologia del progetto' di John Croft.
________________________________________________

Apriamo il Cuore Sacro

Click on date below to book

Isabella Guerrini & Joshua Nicolosi

Cuore Sacro: la più alta espressione naturale della nostra intelligenza originaria. Esso ci connette con la Madre Terra e con l'Universo. È un silenzioso e calmo polo magnetico. È il punto focale della pace interiore. Laddove si tocca l'infinito. È l'unità dell'Amore e dello Spirito dentro l'Anima. È la nostra più pura essenza che si manifesta, con la sua guida, nei nostri schemi di esistenza. Il Cuore è la soglia dell'Anima tra la vita terrena e l'eternità. È quel punto dentro di noi dove le forze cosmiche e terrene si equilibrano. Dentro il cuore, la volontà della Madre Terra e la nostra si possono armonizzare.
In questa settimana useremo meditazioni guidate ispirate da Eileen Caddy & Dorothy Maclean, esperienze di Natura, lavoro con il corpo ed altri strumenti, esplorando il nostro Cuore Sacro per trovare chiarezza, quiete, rispetto, integrità, gentilezza, riconnessione con la Natura, ispirazione, perdono e infine l'Amore.
Costo relativo al reddito: £1010 / £770 / £630
Include 7 notti a pensione completa.
È possibile utilizzare il modulo di registrazione on-line in lingua inglese cliccando sulla data nella casella in alto a destra, oppure inviarlo via posta con il modulo di registrazione stampabile in Italiano.
≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈
English:
The Sacred Heart is the highest natural expression of our original intelligence, connecting us to Mother Earth and the universe. A silent and still magnetic pole, it is the focal point of inner stillness and peace where you can touch the infinite. It is the soul's gateway between earthly life and eternity, that one place within where earthly and cosmic forces are balanced. Within the heart, the will of Mother Earth and our own may be brought into harmony.
Over the course of the week, we will use guided meditations inspired by Eileen Caddy and Dorothy Maclean, nature experiences, bodywork and other tools to explore our Sacred Heart, in order to find within ourselves clarity, stillness, respect, integrity, kindness, nature reconnection, inspiration, forgiveness and ultimately love.
Income related price (click here for more information): £1010 / £770 / £630
Includes 7 nights accommodation and all meals.

________________________________________________

Experience Week (english language)
(7 days)Every week of the year - check it out the better time for you
www.findhorn.org

Changing the world from the inside out

This is the best way to come to Findhorn and find out about what it's like - it's seven days that can change your life and your world. It is the ideal way to meet, engage with and share in this ever-evolving journey of community living.
____________________

Settimana di Esperienza in lingua italiana

    Settimana di Esperienza

    Click on date below to book
    16 - 22 Agosto 2014
    Sette giorni che possono cambiare il tuo mondo
    La Settimana di Esperienza è sicuramente il modo ideale per scoprire com'è la nostra comunità. E’ una settimana indimenticabile, un invito a lasciar andare i tuoi limiti, ad aprirti all’Amore e diventare il cambiamento che vuoi vedere nel mondo. Ti offre l’opportunità di sperimentare i principi su cui si basa la comunità: ascolto interiore, connessione con il divino e azione ispirata. Diventi parte integrante della nostra vita quotidiana, compreso il lavorare in uno dei nostri dipartimenti, godendo delle diverse opportunità per mettere in pratica il motto “il lavoro è amore in azione”. Il programma include momenti di meditazione, danze sacre, giochi, lavoro, una gita nella natura, oltre alla possibilità di essere parte di un gruppo di sostegno, il tutto con gioia e amore.
    Costo in base al reddito in sterline: £720 / £560 / £460
    (inclusa pensione completa)
    Per iscriversi a questo corso vi chiediamo di inviarci una lettera che parli di ciò che vi interessa, la vostra esperienza a livello spirituale o no, ciò che pensate sia importante / utile per noi sapere, ciò che volete dire su di voi. È possibile utilizzare il modulo di registrazione on-line in lingua inglese cliccando sulla data nella casella in alto a destra, oppure inviarlo via posta con il modulo di registrazione stampabile in Italiano.
    Per ulteriori informazioni e prenotazioni vi preghiamo di contattare:
    in Italia - Isabella Popani
    Contrada S. Giuliana 26, 63010 MASSIGNANO AP
    Tel/Fax: 0735 777065 Cell: 335 254498
    e-mail: info@isabellapopani.it
    Web: www.isabellapopani.it
Findhorn park's path



Tornando a Casa

Click on date below to book

Fabien Barouch, Javier Rodriguez & Joshua Nicolosi

Sabato 23 agosto - Sabato 30 agosto 2014
Questa settimana è un seguito della Settimana di Esperienza, e vuole offrire alle persone di madrelingua francese, italiana e spagnola la possibilità di rivivere lo spirito e l'ispirazione di Findhorn.
Questo programma offre la ricchezza di un incontro di tre lingue e diverse nazionalità che hanno lo stesso ceppo latino per apprezzarne le similitudini, la ricchezza, i sentimenti per riscoprire lo spirito accogliente di questa comune latinità e, allo stesso tempo, scoprire e godere le differenze, le sfumature e la complementarità.
L'intenzione del programma è di coinvolgere profondamente i partecipanti con i principi fondamentali di trasformazione di Findhorn:
  • L'allineamento interiore e l'ascolto interiore
  • La pratica di amore in azione nei vari dipartimenti di servizio
  • La celebrazione dello spirito comunitario attraverso la danza, il canto, la pittura, la condivisione; tutto questo per favorire il nostro allineamento interiore ed esteriore, necessari al nostro sviluppo personale spirituale, e, allo stesso tempo, sperimentare un profondo senso di ritorno a noi stessi, un ritorno a casa.
Per la maggior parte di queste attività useremo poche parole e per lasciare spazio ad altri mezzi di espressione.
Questo programma offre anche una giornata di esplorazione personale con il Gioco della Trasformazione.
Per ogni lingua rappresentata, ci sarà un facilitatore di madrelingua, ma anche con la conoscenza dell'Inglese, che gestirà il sottogruppo della propria lingua durante la condivisione più profonda e aiuterà con la traduzione durante le sessioni congiunte: condivisione con tutto il gruppo, sessioni regolari, Gioco della Trasformazione.
Prezzo 930/690/570 GBP (sulla base del reddito)
Per maggiori informazioni in Italiano si prega di contattare italia@findhorn.org
Per iscriversi a questo corso vi chiediamo di inviarci una lettera che parli di ciò che vi interessa, la vostra esperienza a livello spirituale o no, ciò che pensate sia importante / utile per noi sapere, ciò che volete dire su di voi. È possibile utilizzare il modulo di registrazione on-line in lingua inglese cliccando sulla data nella casella in alto a destra, oppure inviarlo via posta con il modulo di registrazione stampabile in Italiano.
Findhorn Foundation
Bookings
The Park
Findhorn
Forres
IV36 3TZ Regno Unito
≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈
Born as a result of a request from many of our non-English speaking visitors who long to return to the Findhorn Foundation and community, this programme is an exciting joint adventure with other participants who speak Spanish, Italian or French. It is an opportunity to deepen your engagement with the inspirational values and principles upon which this centre was founded, and to learn how to integrate and sustain that state of consciousness from which we are able to experience our interconnectedness.
Together we will create time for stillness and alignment, and then bring that alignment into expression and celebration. Other themes or topics will be woven into the week depending on the interests of the group.
Language translation during sharing time will be held by experienced facilitators in the community.

____________________________________________________________


Ritiro Spirituale a Iona

Click on date below to book

Joshua Nicolosi

19–26 Luglio 2014
Situata sulla costa occidentale della Scozia, Iona è una tra le isole più sacre del pianeta, incontaminata, da secoli un rinomato luogo di potere spirituale, di culto e meta di pellegrinaggi.
Sulla spiaggia est dell' isola c'è Traigh Bhan, una casa molto comoda, completamente equipaggiata, con dimensioni a misura di famiglia e un luminoso santuario che offre spazio per meditazione, riflessione e connessione con lo Spirito.
Stare a Traigh Bahn costituisce per se un modo di rallentare e ricaricarsi, uno spazio per Essere, per contemplare e riflettere sul viaggio della vita e sui prossimi passi.
Il programma offre un ritmo giornaliero che si aggiunge alla pace naturale del luogo:
  • Acquarello antroposofico la mattina.
  • Escursioni alle spiagge e ai 7 Chakra dell'isola.
  • Una speciale versione del Gioco della Trasformaione la sera.
I costi prevedono pensione completa ma sia la preparazione del vitto che la pulizia della casa sono resposabilità dei partecipanti.
Numero massimo di partecipanti: 6
Per Informazioni sui trasporti e costi:
Joshua Nicolosi Tel: +44 774 8195780, e-mail: joshua.nicolosi@findhorn.org, FB: Gioia dell’Anima

Nascita della Nuova Umanità e "Rituale della Spirale del Solstizio d'inverno" 2012 a Findhorn


In questo momento molti di noi a Findhorn, oltre che celebrare il Solstizio con il rituale della Spirale, stanno unendosi con l'impulso globale di TRE GIORNI D'AMORE, 20-22 dicembre, ispirato dall'invito di Barbara Marx Hubbard di infondere il sistema energetico del pianeta con intense ondate di amore. Collegandosi ai 3 Giorni d'Amore, da Findhorn il 22 dicembre, si andrà ad alimentare l'evento Birth2012, in diretta streaming dalla Universal Hall per un'ora e mezzo (11:00-12:30 GMT), nel quadro di una diffusione globale di 30 ore di streaming. Per guardare il webcast globale e unirsi a noi attraverso il live, potete visitare il sito qui.

Ricordiamo l'Amore che rappresentiamo nella Vita stessa, ricordiamolo con coscienza, facciamolo costantemente, al lavoro o in vacanza, e ogni giorno. 

Tutti noi di Findhorn, in questo momento di Ri-Nascita, siamo ad inviare amore e gratitudine per tutto il sostegno che ci date con ogni mezzo, e per il senso di sorellanza e fratellanza che condividiamo con voi in Italia e in tutto il Pianeta.

Quest'anno il solstizio d'inverno coincide con numerose profezie di cambio di una era. Per noi a Findhorn questo del solstizio d'inverno è davvero un momento amato da molti nella comunità come un punto culminante dell'anno. La ri-nascita del Bambino Sole davvero questo anno ha davvero una potenzialità di rinascita molto più ampia. 

Questo ci rallegra, perché crediamo profondamente che questa attitudine che si sta coltivando a vedere un nuovo inizio, laddove molti vedrebbero una soglia catastrofica, sia realmente un modello di umanità che stiamo plasmando come argilla un giorno dopo l’altro. 

La Nuova Umanità sta già nascendo da un pezzo… 
E questa scelta individuale di non immaginare finali catastrofici, e invece di dare energia a una nuova coscienza collettiva, ci porterà a manifestare un Essere Umano luminoso, più sensibile, più empatico verso se stesso e verso gli altri, più compassionevole con i più fragili, con i bambini, con gli animali, con le piante, con i minerali e gli elementi, col Pianeta.

Siamo ora in quel momento in cui il buio è arrivato al massimo e ora tornerà a decrescere, e la luce sta tornando di nuovo in modo così bello nel nostro mondo. La Terra è un sistema, di cui siamo tutti parte. Come dice la canzone, "Fermatevi e sappiate che ciò che conta giorno e notte è di essere in pace, sappiate che buio e luce sono un cerchio sacro".

Universal hall
Per onorare questo cerchio sacro anche nella nostra comunità, i membri e i visitatori presenti a Findhorn hanno partecipato anche questo anno al nostro rituale annuale "Solstice Spiral" e  alla meditazione, il 20 dicembre nella Universal Hall (questo rituale a Findhorn è una tradizione creata da qualche decennio che si rifà ad antichi culti millenari).

Questo è un momento per riflettere individualmente e collettivamente rispetto all'anno passato, rilasciarlo, diventare presenti, ascoltare e costruire dentro l'intenzione per il prossimo anno. La spirale ce ne offre l'occasione, sia come simbolo che come catalizzatore.

A livello fisico, in questo momento dell'anno in particolare, come individui incarnati possiamo ricevere una carica dalla fonte generatrice di energia spirituale, ci basta solo alzare le antenne della coscienza. A maggior ragione quando ci riuniamo insieme consapevolmente a tale scopo, siamo in grado di far collaborare le caratteristiche fisiche, quelle non umane e non-fisiche, con alleati non umani costantemente presenti in mezzo a noi. Insieme a queste creature siamo in grado di alimentare un nuovo ciclo, un nuovo mondo, nell'esistenza.

Il rinnovo del potente flusso di energia spirituale nel mondo può iniziare con noi, proprio qui, proprio adesso. Raccogliendoci con un rituale in questo modo siamo in grado di magnetizzare i punti energetici, come se energizzassimo un seme per un nuovo anno, per un nuovo ciclo, per tutti noi, per questo centro, per tutta la vita, tutti gli esseri.

Mentre siamo qui insieme in questo spazio glorioso, siamo tenuti, amati, benedetti, riconosciuti con il dono prezioso di essere umani. Tale dono è fatto per essere celebrato nella potenza e nella natura della vita stessa. E siamo in grado di restituirlo. C'è una ricchezza di questo stato incarnato che occupiamo... esso contiene enormi possibilità e potenzialità. Quindi, con questo senso di essere perfettamente dotati, consapevoli del nostro potere di donare e donarci agli altri, entriamo nella meditazione del rituale della spirale, con le attitudini del rilascio, dell'apertura e della ricezione in questo momento potente dell'anno, e del tempo, che sia di beneficio di tutti gli esseri.

Meditazione guidata

Prendiamoci il tempo inizialmente per rilassarsi e stabilirsi nella pace e la bellezza e l'amore dentro di noi. Per restare nella nostra propria fonte.

Per aprire nel cuore, nella mente e nello spirito, alla coscienza l'uno dell'altro e poter vedere ci tiene insieme come una comunità - quella fisicamente presente in sala e con tutti gli altri non presenti - sparsi ovunque sul pianeta.

Per invitare, accogliere e riconoscere le guide, i guardiani e gli insegnanti di questo centro.

Per aprire e accogliere gli esseri elementari della terra, fuoco, aria, acqua e etere.

Per aprire e accogliere delle forze deviche e angeliche costantemente presenti in mezzo a noi.

Per sentire la fonte della vita stessa - la presenza - a prescindere dalla denominazione che ne abbiamo, e di riconoscerla.

Insieme in questa società, nei regni visibili e invisibili, per aprire e tenere uno spazio in cui tutte le energie di un nuovo ciclo possano essere versate. Per magnetizzare la matrice dei semi energetici che cresceranno in noi e attraverso di noi, il prossimo anno.

....Una pausa di silenzio, poi la meditazione guidata continua ....

Benediciamo questi semi con il nostro amore, benediciamo con la nostra volontà di bene l'uno per l'altro, per questa comunità, per questo centro planetario. Per aggiungere alla nostra volontà di benedire anche tutta l'esistenza, tutti gli esseri, perché questi semi possano svilupparsi e fiorire.

Mentre affidiamo questi semi alla vita stessa, anche noi affermiamo la nostra vita.
Riconosciamo che essi, i semi, lavoreranno in modo perfetto e in perfetto tempismo nel prossimo anno. 
Rendiamo grazie in anticipo a tutto ciò che sarà.

...Un altro breve silenzio....

Il Rituale:
Rilasciando l'Angelo dell'Accettazione del 2012
Abbiamo quindi rivolto la nostra attenzione a rilasciare l'Angelo dell'Accettazione che è stato con noi nell'anno che sta concludendosi. 
Mentre i presenti meditavano, una persona davvero preziosa per la comunità, Leslie Downie, ha preso una piccola candela appoggiata su una delle due ali di angelo, realizzate in legno, posizionate ai due lati dell'ingresso della spirale, e ha iniziato a percorrere la spirale, con la meditazione camminata. Dunque ci siamo concentrati su come, come individui abbiamo sperimentato questa qualità dell'accettazione, quello che si è risvegliato in noi personalmente. Poi si è rivolta l'attenzione alla comunità, osservando come questo Angelo ha lavorato con noi collettivamente. Abbiamo ringraziato questa qualità, affermando la sua presenza più stabile ora, con una maggiore consapevolezza dentro noi tutti, rafforzando la realtà di come ora, essa resti disponibile costantemente all'interno del nostro cuore.

La scelta di un angelo per il 2013
Quando Leslie è arrivata la centro della spirale, abbiamo aperto uno spazio in cui un nuovo angelo di luce ha potuto fluire. Leslie ha acceso la candela, prendendo il fuoco dalla candela posizionata nel centro della spirale, a rappresentare la sorgente inesauribile, e ha iniziato il percorso di uscita, collegando e collegandoci collettivamente all'apertura di una nuova qualità - una qualità che possa sostenere e aiutare il lavoro dei semi che sono presenti ora - una qualità per sostenere la nostra unità comune nel prossimo anno. 

...altro silenzio....

Leslie, uscendo dal circuito spirale si è dunque avvicinata al globo che rappresenta il pianeta Terra, ed ha appoggiato la candela della comunità sul tavolo pentagonale su cui è appoggiato il globo, ha infine preso la carta dell'angelo dell'anno che sta nascendo: l'Angelo della Guarigione. 
Alle persone è stato chiesto di riflettere su come potrebbero funzionare personalmente con la qualità, e poi riflettere su come si possa lavorare con esso collettivamente. 
Abbiamo visualizzato questa qualità mentre riempiva le nostre coscienze, riempiendo la sala e uscendo in tutta la comunità, in tutta la sua diversità. Abbiamo invitato l'Angelo della Guarigione a infondere la sua energia in tutte le nostre relazioni, le interazioni, le attività e le trattative con l'un l'altro nel prossimo anno. Poi ci siamo spostati in un tempo di silenzio, all'apertura ai messaggi, alle impressioni, o ai regali di questa qualità.

Infine, abbiamo chiesto una benedizione per tutti e per ciascuno di noi, perché possiamo realizzare i nostri scopi come individui, come comunità e come centro di servizio planetario. Abbiamo affermato il rinnovo della luce in questo momento e nel prossimo anno - la presenza di amore in questo momento e nel tempo a venire - e abbiamo chiesto che la saggezza prevalga, ora e sempre. Abbiamo finito il rituale rilasciando l'energia raccolta, durante il nostro tempo insieme, al mondo e a beneficio di tutti gli esseri, visibili e invisibili.

Dopodiché la spirale è stata aperta a tutti i presenti dalle 20.30 del 20 dicembre fino alle 6 del mattino del 22 dicembre.
Come è nostra la tradizione, la spirale resta aperta giorno e notte ai membri della comunità e ai visitatori.
l'Universal hall è divenuta un santuario che ha ospitato la Spirale, questa entità di trasformazione, per camminarci dentro consapevolmente, fare un vortice di cambiamento, riflettere e scegliere il proprio Angelo, la propria qualità individuale, con cui lavorare in co-creazione per il prossimo anno. Per 48 ore la spirale è stata vegliata, mantenuta attiva e a disposizione di tutti, da moltissimi membri della comunità.
________________________

Per quelli di voi che non possono essere in Scozia nel 2013, tenete d'occhio per il live webstreaming... siccome abbiamo l'intento di condividere sempre di più i nostri grandi eventi e conferenze. 
Inoltre vi preghiamo di ricordare ci può essere un evento di Findhorn che accadendo vicino a voi - e quindi vi preghiamo di visitare il nostro calendario outreach.
_________________________________
Per saperne di più su questo cambio di era clikka qui (articolo di Isabella Guerrini e Inga Ongaro Orsi)





50th Birthday Global Meditation 17.11.2012




50th Birthday Global Meditation 17.11.2012
This is it, Findhorn's 50th birthday today! 
Please join in a meditation to add your light to the Spirit of the Future.
Thank you to everyone who over the years has given your energy to grow this place and inspire others for a better world. ♥ 

When a smile touches our hearts
When the forest stills us to peace
When we really love or laugh or dance with joy
We are one with the angels
Dorothy Maclean
Dear Friend,
Below you will find the meditation that will be used in the Universal Hall on November 17th. Meditations will also be happening in other sanctuaries throughout the community and in various places around the world. To aid consistency we are posting the full outline rather than just bullet points. Obviously the language reflects my personal style so you may feel prompted to change it to suit you and the particular situation you are in. Given that the spirit of the moment often has its own input it’s likely that I will deviate from the script myself!
Avalon dos SantosWe ask that you follow the basic outline of honouring the founders and those early key figures, spending time on the past, the present and then the future (taking time to listen to any messages that spirit has to offer about the future) and finally sending out all the energy with a rolling Om.
Our plan is that the meditation itself will take about 40-45 minutes, from 9:00am (09.00hr) until 9:40am-ish (09.40hr) GMT, with time afterwards for sharing so we will be gathered in the Hall until about 10:30am (10.30hr). If you feel prompted to share with us what came up in your meditations please do so by emailing communications@findhorn.org
Thank you for joining with us, for honouring and strengthening the expression of the essence of the work of the Findhorn Foundation Community in the world today and into the future.
Love, blessings and gratitude,
Judy McAllister
∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞
(a time of welcoming those gathered together)

Let’s close our eyes and settle into our own inner space. Using whatever practice works for you, settle into the deep and silent space within yourself that is the core of your being – that place where peace, joy, light and love reside. As we consciously align with our own essence, our Divine self, we pause to give thanks and to honour the personal decisions and choices that have brought each of us to this moment. We extend blessings to our personal pasts and the paths that we have each walked – particularly to those parts of the journey that hold our personal stories with this centre and its work.
(short pause)
Gently we deepen into the core of our being, reaching out to one another as we do so. We become aware of all those gathered, here and elsewhere, who join with us in this moment of celebration and honouring. We settle into that space of oneness with all life.
We open to the myriad streams of consciousness that have worked with this centre, to the forces and beings who have lent their support and wisdom to the creation of all that is today. We invite them to engage with us in this time of celebration and blessing. We welcome the devic, angelic and elemental realms; all the forces of the kingdoms of nature; the guides, guardians and teachers who have helped to shape this centre and have strengthened its work in the world.
In particular we welcome the presence of the Landscape Angel, that representative of Gaia itself, that holds this centre in its care and keeping, and the presence of the Angel of Findhorn, acknowledging and honouring the vital roles they have played in the growth and evolution of Findhorn.
(short pause)
In this company, seen and unseen, let us turn our attention to our ancestors, to those on whose shoulders we stand as we grow what they began. In particular we extend our gratitude and honour to Peter, Eileen and Dorothy. And to Leena, for her behind-the-scenes constant participation in those early years, and to Sheena who taught them all and played such an influential role in the paths they took that led to the inception of Findhorn.
To those who seeded early influences, to ROC, David Spangler, Sir George … we offer our gratitude, honouring their contributions to what we have today.
(short pause)
To the thousands who have passed through – each making their unique contribution – we give thanks.
(short pause)
To all the projects and initiatives – the ones that worked and the ones that didn’t – we give thanks for the contributions they made to what is today.
(slightly longer pause)
Gently we turn our attention to what is today – linking consciously with the people gathered in sanctuaries and special places in the community and around the world. In the company of the allies joined with us let us draw on the Divine source within each and all of us, generating a field of energy that we shall eventually send out as a blessing.
(longer pause)
Gently we turn our attention to the future, to those who will follow us and build on what is now; to those who will add to the body of work and contribution that Findhorn is in the world. We open to the impulse that has been incarnating through this centre for 50 years and softly follow it into the future. In the spirit of all that has been, all that is, we open to all that may yet become. In the presence of all that has been gathered we open to whatever messages, impressions, images or gifts that spirit has to offer us at this time. We practise the founding principle of inner listening, opening to the wisdom within ourselves and to the wisdom of that with which we co-create.
(longer pause)
Finally, we send out all that has been gathered. We send it out on waves of sound, using a open-ended, rolling Om to carry our blessings, gratitude and honour out – into the past, into the present and into the future. In the spirit of gratitude and honour, we join consciously with the Angel of Findhorn, lending our support to its task of spreading what is generated to the four corners of the world. May the principles of inner listening and co-creation continue to strengthen in the consciousness, and in the actions, of the human family. May all beings, past, present and future, benefit from what we do.
(begin the rolling Om…)

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞
Once the Om completes itself open the space for any sharings from that last part of the meditation where we opened to images, impressions, messages etc. about the future. It may take some time to get started as I imagine that the space created by the meditation will be rich and deep and people may be shy to break the space with their voices. It may be that whoever is leading the meditation has to speak first so as to set things in motion.
Alternatively – it may be easier to suggest that people turn to whomever they are sitting next to and share in pairs or threes before opening the space to the large group.

Un successo strepitoso - una grande celebrazione italiana con amici di Findhorn vecchi e nuovi

Carissimi amici di Findhorn,
dopo una settimana siamo ancora senza parole con il cuore pieno e traboccante... tanto l'esperienza che abbiamo vissuto insieme a Rimini è stata ricca e coinvolgente. 

Lo spirito di Findhorn e la nostra voglia di celebrare con armonia, grazia e amore erano presenti in maniera evidente e toccante.

I nostri cuori sono stati elevati da questo evento, e tutti, nessuno escluso, abbiamo potuto condividere e sperimentare una personale connessione con l'energia di Findhorn che dopo 50 anni (che si compiranno esattamente il 17 novembre 2012) continua a brillare di una luce calda e amorevole che accoglie tutti e che si propone di ispirare tanti luoghi della Terra a creare tante comunità ispirate a questo modello di fratellanza e sorellanza globale.

Grazie profondamente ai tutti i meravigliosi 99 partecipanti adulti e ai 9 partecipanti bambini a questo evento straordinario che abbiamo avuto dal 1° al 4 novembre a Rimini. Grazie a Dorothy Maclean (92 anni), una delle tre fondatrici di Findhorn per la chiamata in skype con cui ha benedetto tutti noi col suo sorriso profondo e saggio, grazie ai sette focalizzatori dell'evento, grazie a tutto lo staff dello Sporting Hotel di Rimini e in particolare a Sabrina Antinori per l'ospitalità impeccabile, grazie Rimini, grazie Italia... 
Siete e siamo stati fantastici... 

Un pensiero e un ringraziamento vanno anche e soprattutto a coloro che non hanno potuto essere con noi, vuoi per problemi sopraggiunti o altro... Grazie davvero... ci avete sostenuto, aiutato, ispirato e siete stati i migliori alleati di Findhorn!

Seguiteci perchè abbiamo tante novità sulla Magia di Findhorn in Italia prossimamente....

Alcune foto dell'evento... nei prossimi giorni ne pubblicheremo altre in una pagina dedicata nel blog dove tutti potranno fare commenti e restare in contatto.